La testimonianza di Andrea ammutolisce l’intero auditorium 

IMAG0348Si è svolto sabato 11 aprile l’ormai consueto appuntamento promosso dal Lions club  di Camposampiero presso l’auditorium dell’istituto superiore Newton di Camposampiero sul tema “I giovani e la sicurezza stradale”. Un appuntamento rivolto ad alcune classi superiori degli istituti Newton e Pertini, che ha coinvolto diversi protagonisti, tra cui: l’associazione “Per non dimenticare”, il SERT dell’Ulss 15, la Cooperativa Nuova Vita con il Centro Disabili Motori, un avvocato e un assicuratore.

 

Inoltre, dopo l’accoglienza della preside Prof.ssa Mariella Pesce, il sindaco di Camposampiero Katia Maccarrone  ha esortato le associazioni e gli enti presenti a continuare l’importante contributo che annualmente offrono in materia di sicurezza stradale.

 

E’ stato un incontro che ha approfondito le cause e soprattutto le conseguenze che un trauma da incidente stradale può provocare a livello fisico, economico, sociale, legale; di particolare rilevanza la testimonianza di Andrea G., utente del Centro Disabili Motori di Camposampiero, che ha ammutolito l’intera assemblea di giovani raccontando la tragicità del suo accaduto. Successivamente alla sua testimonianza c'è stata la proiezione del cortometraggio “Incroci” che ha contribuito a rendere ancora più chiaro il messaggio per cui l’incontro è stato voluto: “Ragazzi, siete uno schianto! Non fatevi rovinare da un incidente!